Una app per dire buonanotte

Non l’ho mai negato: sono felice che mio figlio sia nato in quest’epoca.
Un periodo in cui, per i bambini, la fantasia cambia faccia e si trasforma ogni giorno. Lo so, ogni periodo ha il suo bello, e forse se mio figlio fosse nato negli anni ’50 sarei stata felice allo stesso modo, ma di certo – per dire – non l’avrei potuto comunicare a chiunque tramite un blog.
Amo i giocattoli di legno; amo le favole raccontate sotto al piumone con una piccola lucina a dirigere il dito sulle parole; amo correre e fare la lotta; amo inventarmi storie buffe nella vasca, mentre giochiamo con le paperelle.
Ma oltre a questo c’è di più: c’è il computer, il cellulare e ci sono le App.

Non smetterò mai di pensare che le App siano una delle cose migliori, in ambito tecnologico, che io abbia visto. Non sono un’esperta, quella parte la lascio all’UdR (l’uomo di riferimento, per chi non lo sapesse), ma credo che poter dire: “Mi piacerebbe fare questo” e trovare in un attimo una app per farlo sia pazzesco.
E così, mi capita spesso di dirmi: “Mi piacerebbe una favola diversa, da leggere con Tommaso”. Basta un click e via. Attraverso pagine interattive che raccontano storie classiche e favole moderne.
Una delle nostre, mie e di Tommaso, preferite al momento è: Nighty Night, ma la trovate come Sogni d’oro sull’App store, creata da GoodBeans.

È la classica storia della buonanotte, rivisitata in versione interattiva. La storia si svolge in una fattoria, dove tutti gli animali sono pronti per andare a nanna, l’unica cosa che resta da fare è spegnere la luce.
E se un tempo ero io a raccontarla a Tommaso e a spegnere tutte le lucine, da qualche settimana è diventato un esperto e riesce a trovare gli interruttori più nascosti.
Solo che, come ogni bambino, non vuole mai arrivare alla fine, perché sa bene che l’ultima lucina da spegnere è la sua… Nighty Night!

One Reply to “Una app per dire buonanotte”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.