I mondeghili o polpette di bollito e un’insana passione per i carrelli

Sono a casa con tutti e due i bimbi un po’ febbricitanti. Il tempo per cucinare e scrivere si riduce drasticamente, a meno che non si decida – come faccio io – di mettere sul fuoco qualcosa che non impegna la mente, richiede molto tempo e porta ottimi risultati pronti per l’ora di cena. Parlo

Comfort food della domenica: i tortelli al ragù

“Dieci? Ma fai anche venti o trenta!” Questa è stata la risposta del famoso Convivente quando gli ho chiesto quale fosse il numero ideale di tortelli da servire, per persona. Occhio, non parliamo di tortelli qualsiasi, ma dei Suoi Tortelli. O meglio, i tortelli alla carne che rappresentano per lui il comfort food per eccellenza,

Arance e cannella a casa di Paola e Marco

La mia amica Gaia ha scritto su Facebook un ricordo in omaggio a Marco Zamperini che mi ha fatto affiorare alla mente tanti pensieri… Contribuisco anch’io a questa bella collezione di ricordi per Marco. Una sera eravamo a cena da loro, non ricordo cosa stavamo facendo io e Paola al computer. All’epoca eravamo colleghe. Ero passata a metà

Scones: il comfort food del mio papà

Oggi è la festa del papà e mentre sarete tutti intenti a cercare in rete la ricetta per preparare le tradizionali zeppole di San Giuseppe, qui parliamo di madeleine, in senso proustiano. Già perché il comfort food di oggi non è altro che un ricordo culinario di mio padre, di quei pochi anni vissuti con

Scatole dei ricordi: dallo scrigno dei tesori alle memory box

Poco prima dell’inizio delle vacanze, il nido di mio figlio ha inviato una mail che invitava genitori e bambini a raccogliere, durante l’estate, tanti tesori che sarebbero finiti poi nella scatola dei tesori: una scatola da scarpe piena di oggetti significativi che ogni bambino porterà a scuola all’inizio dell’anno scolastico per illustrare in modo simpatico