Domino’s Pizza: ecco perché mi piace

Non sono una fanatica della pizza, o almeno non lo sono più da quando vivo a Milano. Sono cresciuta a pizza al taglio e pizza bianca, magari farcita con la mortazza (mortadella n.d.r.), oppure pizze tonde e basse, scrocchiarelle al punto giusto. Per dire, a me la pizza di Spontini (noto forno milanese) non piace,

Sei all’altezza di Leolandia? 

Quando ero piccola mio padre mi portava al LunEur, famoso e unico lunapark romano. Mi piaceva la casa dei mostri e tutti i percorsi che prevedevano un trenino e qualche mummia che appariva all’improvviso, mentre odiavo il Tagadà e tutte le cose che prevedessero dei giri troppo veloci o vorticosi. Il mio massimo era il bruco

Assaggiate Milano: non solo Expo

Sono romana, ma Milano mi piace parecchio. E non è che mi piace solo da quest’anno, anno in cui tutti sembrano dirsi “Oh, ma lo sai che Milano è bella?”, ma da quasi 10 anni. Sono arrivata nel 2006 e non sono più tornata indietro, anzi: ho portato qui anche le mie radici, i miei

35 polpettine, ma chi le conta più ormai

La mia vita, come pronosticavo a inizio anno, si avvicina parecchio al contenuto di un frullatore. Ogni tanto vado a velocità 1; ogni tanto 5; e ogni tanto qualcuno, per divertirsi, avvia pure la funzione “pulse”. Tra un delirio e una ricetta siamo a metà aprile: a Milano è primavera,  fuori c’è il Salone del Mobile e

Il FoodCamp Milano 2015

Ho latitato un po’ in questi giorni, ma ho delle ottime giustificazioni firmate, come a scuola. Prima di tutto lo scorso weekend ci sono stati il FoodCamp Milano e Identità Golose e mi pare già abbastanza per restare in giro e non chiudersi in casa a scrivere. Oggi vi parlo brevemente del Foodcamp, ma seguirà a

Il Rifugio Delicatessen, e le cose capite un giovedì

Sai quando ti trovi nel posto giusto, al momento giusto, con il cibo giusto e la musica giusta, ma proprio nella giornata che vorresti cancellare dal calendario? Ecco, è quello che mi è accaduto il 22 gennaio 2015, era un giovedì e io ho capito molte cose. Giovedì scorso è stata una di quelle giornate

Botega Caffe Cacao, una merenda a Milano

Oggi devo raccontarvi di due piacevoli esperienze, molto diverse tra loro, anzi direi che non c’entrano nulla l’una con l’altra. Ma in qualche modo, sì. Ho due bambini, uno di tre anni e mezzo e uno di 14 mesi. Con quello grande, da sempre, ho girato molto per Milano, soprattutto nel corso del suo primo

La cotoletta sbagliata, tipo quella del Blu

Una delle zone di Milano che mi capita più spesso di frequentare, vuoi per vicinanza e vuoi per feeling, è l’Isola. Il quartiere Isola, ormai la base di quella che sta diventando la nuova Milano in vista dell’Expo, tra Piazza Gae Aulenti e la Lilla che ha preso il via, è un quartiere popolare e

Il giovedì della ricciola e un progetto: l’hai voluta la bicicletta?

Ho ricominciato a pedalare.  Ok, detta così sembra io sia una ciclista incallita, mentre sono una semplice ragazza donna in bicicletta in primavera. Sono ormai sette anni che abito a Milano e da quasi sette anni non appena si affaccia il sole più caldo io faccio immediatamente due cose: sistemo la bici e metto le scarpe