La tarte tatin

Vi avevo lasciati così: la magia della tarte tatin non avviene nel momento in cui la capovolgi, quanto nell’istante in cui il caramello incontra il burro e si abbracciano, spumeggiando e ribollendo di passione, un attimo prima che le mele vi affoghino dentro, pronte per essere nascoste da un profumato lenzuolo di pasta brisée. Già

Apple butter: mele da spalmare

Potete chiamarla marmellata di mele, ma vi assicuro che non è la stessa cosa. L’Apple Butter è una ricetta originaria dei Paesi Bassi, ma molto usata anche in America. L’altro giorno ne ho visto un barattolo al supermercato e sono stata tentatissima di comprarla, poi mi sono ricordata di aver letto diverse ricette online, per

Pudding di mele con salsa al rum

Allora, ieri ho saltato l’appuntamento con #unamelaalgiorno, ma ho tenuto in serbo per voi una super ricetta a base di mele che vale per due, ma anche per tre. Quella che vi presento è una ricetta che ho scoperto quest’anno, a Natale, usando avanzi di pane e mele. Da tempo volevo preparare un bread&butter pudding,

Le sfogliatine di mele per la merenda

1 rotolo di pasta sfoglia 2 cucchiai di zucchero mele 2 cucchiai di marmellata di albicocche Scaldate il forno a 180°. Stendete la pasta sfoglia che avrete scongelato e ricavatene dei rettangoli o dei triangolini. In un pentolino fate sciogliere la marmellata con lo zucchero e un paio di cucchiai di acqua. Incidete leggermente il

Muffin con mele (tante) e noci

Ci sono delle cose che a da me si ripetono con una certa regolarità: ho ogni giorno, o quasi, un libro di cucina nuovo da leggermi; ho tante mele; ho voglia di ottime colazioni. Queste tre cose messe insieme danno vita a una ricetta, quella di oggi, che ha tanti significati pur essendo piccola come

Lo spezzatino con la zucca di Viviana Varese

Ho una passione sconfinata per le riviste di cucina: belle, brutte cheap or chic, mi piacciono. Amo ritagliare le ricette, modificarle, bocciarle e renderle mie. Sono abbonata a praticamente tutte le riviste straniere e grazie alle versioni digitali non spendo più un patrimonio e non devo nemmeno attendere troppo per sfogliare l’ultima copia di Donna