Le mamme non corrono, inseguono il tempo

A me l’estate mette malinconia. C’è a chi dà fastidio per il caldo, a me fa fatica perché libera la mente, troppo; segna la chiusura di alcuni momenti e porta a pensare ai passaggi successivi; ti costringe a non seguire una routine rassicurante. L’ho sempre vissuta cosi, anche prima di essere mamma, ma al tempo

Lo strizzainsalata e quei rumori che diventano ricordi

L’altro giorno ho usato lo strizzainsalata, o come diamine si chiama quella ciotola doppia con coperchio che gira e permette di asciugare l’insalata appena lavata. Nell’esatto istante in cui ho girato la manopola sono stata catapultata in un vortice di ricordi che partono dall’infanzia e arrivano a una coppia, la mia. La cucina era gialla,

Storie di cucina e di pezzettini di pollo al marsala

L’ho detto e ridetto, ma quando le cose sono belle è giusto ribadirle. Se poi cascano a fagiolo come questa qui… Allora, nei giorni in cui preparavo il mio corso per la Holden ero circondata da libri, digitali e non, che parlavano di cibo. Ho preparato 40 slide + 1, e quell’una finale era la bibliografia.

Il sugo al rosmarino, quello della mia mamma

E rieccomi, con ancora addosso i postumi di una splendida Festa della Rete, per tornare a parlarvi di cibo, e se possibile di comfort food. Avrò modo, un post dopo l’altro, di raccontarvi quanto (mi) è accaduto nel corso dei tre giorni a Rimini, ma voglio partire da una delle ultime cose che ho fatto

Ho scritto t’amo su una Big Americans. Di Comfort Food, Blogfest e nuovi arrivi

Ripartiamo dalle basi. Dalle basi di questo sito, ma non solo. Settembre è il gennaio di chi non ha pazienza. Il vero nuovo anno, per chi ama tirare le fila e fare bilanci più di una volta l’anno, inizia dopo il Capodanno estivo, ovvero Ferragosto. E quest’anno per me il finale di agosto ha segnato