Esorcismi di scrittura – l’importanza delle relazioni

Si ritorna a casa, di nuovo in aereo, questa volta ho due persone di fianco e ho deciso che non guarderò dal finestrino perché è notte e io sono vicino all’ala che si illumina ad intermittenza e mi innervosisce. Mi sembra come quando si fa quello scherzo scemo di accendersi una torcia sotto al mento

I mondeghili o polpette di bollito e un’insana passione per i carrelli

Sono a casa con tutti e due i bimbi un po’ febbricitanti. Il tempo per cucinare e scrivere si riduce drasticamente, a meno che non si decida – come faccio io – di mettere sul fuoco qualcosa che non impegna la mente, richiede molto tempo e porta ottimi risultati pronti per l’ora di cena. Parlo