Melanzane alla parmigiana

Questa è la versione classica della melanzana alla parmigiana, come la faccio io, e come la trovate anche nel libro Comfort Foodie, edito da Gribaudo. Un piccolo ripasso in attesa del nuovo libro, sempre più foodie che comfort, ma sempre comfort food! 3 melanzane 1 l di passata di pomodoro 1 mazzeo di basilico 1

Le frittelle venete di Eleonora

Lo so, Carnevale è finito, ma proprio finito ovunque. Lo so. Il problema è che la settimana di Carnevale, diciamo da poco prima di San Valentino fino a oggi è stata piena, pienissima: di lavoro, di bambini, di pigrizia, di altro. Prima di tutto il 14, San Valentino, era il mio anniversario: otto anni con

I mondeghili o polpette di bollito e un’insana passione per i carrelli

Sono a casa con tutti e due i bimbi un po’ febbricitanti. Il tempo per cucinare e scrivere si riduce drasticamente, a meno che non si decida – come faccio io – di mettere sul fuoco qualcosa che non impegna la mente, richiede molto tempo e porta ottimi risultati pronti per l’ora di cena. Parlo

La cotoletta sbagliata, tipo quella del Blu

Una delle zone di Milano che mi capita più spesso di frequentare, vuoi per vicinanza e vuoi per feeling, è l’Isola. Il quartiere Isola, ormai la base di quella che sta diventando la nuova Milano in vista dell’Expo, tra Piazza Gae Aulenti e la Lilla che ha preso il via, è un quartiere popolare e

Piccoli arancini al limone

A me il risotto piace, ho imparato ad amarlo e prepararlo di più da quando sono a Milano, patria del risotto giallo. Spesso però capita che ne faccio troppo o che io – a dietissima ultimamente – eviti di mangiarlo pur avendone preparato un po’ di più. E allora cosa faccio? Faccio che non si

Le frittelle della fiera

Mio figlio Tommaso non è un tipo da schifezze o merendine varie, ma ama lo zucchero. Intendo proprio lo zucchero sotto forma di zucchero, semolato e croccantino, anche quello di canna. È per questo forse che uno dei cibi che gli ho visto mangiare con più piacere sono le frittelle della fiera. Sfido chiunque a

Le cotolette di pollo: e tu che panatura fai?

Tra le tante diatribe culinarie che si tengono più o meno quotidianamente in casa Neri-Mazzarotta c’è quella sulla cotoletta. A me piace. Punto. Nel senso che dalla cotoletta di vitello come la faceva la mia nonna a quella fritta nel burro chiarificato di Pierino Penati, io le mangio tutte; ne riconosco i pro e i

French Toast ripieni

È da quando vidi “Kramer contro Kramer” che ho la passione per i french toast. Diciamo da sempre. Non è però da sempre che li cucino, anzi ho iniziato l’anno in cui andai a convivere, sempre per la serie: “cucino al meglio per chi amo”. Così, quando capita, quando me ne ricordo, la variazione su