L’amatriciana: guanciale, pecorino e doppia ricetta

Io lo so, siete qui solo perché cliccando su qualche mio canale social vi è venuta fame! D’altronde se a quest’ora state spippolando sui social è perché siete della mia generazione: poco più, poco meno. Trentaequalcosa è una bella età, forse meglio dei famosi “quindici anni, quasi sedici” – citazione che solo gli appassionati di

Comfort e basta

Vedo sulla mia timeline di Facebook scorrere foto e post di foodblogger e penso: che bravi, loro postano ancora o hanno programmato tutto per coprire anche le settimane in cui sono in vacanza. Io non l’ho fatta, non ho avuto un attimo per concentrarmi come avrei voluto/dovuto sul blog, ma non mi sono affatto risparmiata