35 polpettine, ma chi le conta più ormai

La mia vita, come pronosticavo a inizio anno, si avvicina parecchio al contenuto di un frullatore. Ogni tanto vado a velocità 1; ogni tanto 5; e ogni tanto qualcuno, per divertirsi, avvia pure la funzione “pulse”. Tra un delirio e una ricetta siamo a metà aprile: a Milano è primavera,  fuori c’è il Salone del Mobile e

Il profitterol che piace

Premessa: l’ho detto spesso, ma mi voglio ripetere perché la faccenda è seria, io non sono il tipo da torte pannose, mentre il mio compagno sì. Mi piace prepararle, assaggio qualunque ingrediente, ma poi alla fine la panna, o la chantilly in genere, mi “stucca” e mi nausea. Datemi una bella crostata di marmellata e

Il tiramisù, irresistibile goduria

Comfort Foodie, per quanto possa sembrare strano, collabora alla campagna di sensibilizzazione sull’eiaculazione precoce. Cibo e sesso, non è un luogo comune, vanno a braccetto e non solo per quanto riguarda la pratica. E così, mi sono chiesta quale fosse l’equivalente  in campo culinario di questa disfunzione sessuale maschile che colpisce #1su5. Semplice, sono i cibi irresistibili, quelli

Banana Muffins con noci, nocciole e mandorle

Mio figlio mangia spesso le banane, ma altrettanto spesso rimangono per giorni nella dispensa senza che nessuno le tocchi. Quando diventano nere nessuno le vuole più toccare, tranne io. E non certo per mangiarle, ma perché più la banana è matura e meglio viene il banana bread per la colazione. Questo pane di banane americano

French Toast ripieni

È da quando vidi “Kramer contro Kramer” che ho la passione per i french toast. Diciamo da sempre. Non è però da sempre che li cucino, anzi ho iniziato l’anno in cui andai a convivere, sempre per la serie: “cucino al meglio per chi amo”. Così, quando capita, quando me ne ricordo, la variazione su

La torta ricotta e marmellata di visciole e lo showcooking Zuegg

Questa volta mi sono proprio superata! Il miglior complimento quando si prepara una ricetta è quello da chi certi ingredienti non li mangerebbe mai. È il caso della marmellata, qualunque marmellata, di cui io e Tommaso sia dei divoratori irrefrenabili (per dire: Tommaso potrebbe tranquillamente mangiare mezzo barattolo di marmellata a cucchiaiate senza fermarsi e

Muffin al cioccolato con le uova di Pasqua

Quella appena trascorsa è stata la prima Pasqua di Tommaso, di quelle in cui se ti regalano delle uova di cioccolato la prima cosa che dici è: “Mamma, mi api?” (ovvero, “Mamma, mi apriresti l’uovo?”) Ecco, io le uova le ho aperte, ben 5, tutte in cioccolato al latte, ma poi a Tommaso non interessavano:

Le crêpes dolci da farcire

“Posso fare le crêpes?” “Quando?” (disse lei alle 23:00 di giovedì sera) “Ora. Le faccio io, tu mi dici cosa metterci e io le faccio, che ci vorrà?” “È che la pastella deve riposare” “Ma no, non è vero” “Scusami, lo saprò? Fidati, se vuoi fare le vere crêpes la pastella deve riposare almeno un’ora” “Perché?”