I biscotti: ideali dalla colazione all’ammazza caffè

[et_pb_section admin_label=”section”][et_pb_row admin_label=”row”][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text admin_label=”Testo”] Iniziamo con una ricetta, come sempre di quelle buone e che siano perfette per garantire un buon risveglio tutta la settimana. È da un paio di mesi che mi cimento nei biscotti, nel senso bis-cotti: cotti due volte. Ho cominciato guardando un video di Giulia, poi chiedendo a Giulia le

In memoria dei biscotti spezzati

Qualche tempo fa ho scritto una cosa sui biscotti, una cosa che mi è nata spontanea sulla tastiera, un po’ come mi viene spontaneo recuperare per casa i biscotti spezzati per farne un ciotolone e annegarli nel latte. Vuoi non chiamarlo comfort food? Ecco, mentre leggete, io sono a Torino, al Salone del Gusto, dove

Shortbread: i biscotti con i piedini

Una coperta scozzese. Conoscete immagine più calda e avvolgente? Mettete al suo fianco un vassoio con tè inglese di quello buono e un piccolo cestino ricolmo di shortbread e siete subito al di là della Manica. I migliori shortbread commerciali sono i Walkers, credo concorderete con me: le belle scatole in latta per le festività,

I biscotti di Natale: pasta frolla e glasse

L’albero l’abbiamo fatto. Il calendario dell’avvento pure. Manca solo l’arrivo di Babbo Natale e siamo a posto. Quest’anno però non ho ancora preparato nulla di prettamente natalizio, penso che lo farò domenica prossima, in occasione della festa della scuola durante la quale ognuno porta qualcosa e c’è pure un premio per la cuoca migliore. E

Biscotti con noci e gocce di cioccolato

Le ricetta di oggi è una ricetta da copertina, ovvero la mia. È infatti con i biscotti ritratti sulla cover di Comfort Foodie che voglio lasciarvi questo weekend. Voglio immaginarvi lì, con i vostri figli, amici, compagni a sgrannocchiare biscotti tra una decorazione e l’altra. Eh, già, ormai ci siamo: avete preso l’albero che avevate

Quando arriva davvero il primo natale di un bambino?

L’anno scorso ho festeggiato il mio primo Natale con Tommaso ed è stato bellissimo, anche se – come detto – alla fine è stata solo una prova generale per gli anni a venire. È stato bello rendersi conto che, dall’anno scorso in poi, c’è nella tua vita qualcuno a cui far vivere il Natale come