Surviving Breakfast: sai riconoscere una buona colazione?

Qualche anno fa Simone e Laura hanno messo in piedi il miglior sito di colazioni che si possa chiedere. E all’inizio ho partecipato anche io, con molto orgoglio. Negli anni il sito sta continuando a crescere e se avete voglia di fare un’ottima colazione o un brunch a Milano (ma non solo a Milano) dovete prima consultare The Breakfast Review.
Ma non finisce qui perché ci sono anche delle occasioni speciali, come il Salone del Mobile di Milano, durante le quali fare colazione può diventare un’esperienza diversa, anche istruttiva. 

Se, dunque, anche voi pensate che un caffè bruciato o un cappuccino bollito possano compromettere irrimediabilmente anche la più promettente delle giornate, dovete partecipare a Surviving Breakfast. Prenotatevi subito!

hd_nl_surviving.1

Venerdì 11 aprile alla DesignLibrary Cafè The Breakfast Review vi aspetta per una colazione molto speciale e tanti preziosi consigli. Insieme a Mary Mauro di 7Gr. e Chiara Bergonzi, barista professionista, trainer e per la terza volta consecutiva campionessa italiana di latte art, tra un cappuccino decorato ad arte e una fragrante brioche, imparerete tutto ciò che dovete sapere per difendervi dai più comuni errori che ogni giorno vengono commessi dietro il banco caffetteria.
Un minicorso di degustazione per poter riconoscere il buon espresso e le altre bevande della colazione, partendo dalla miscela di caffè utilizzata, alle corrette modalità di preparazione, fino all’analisi sensoriale e quindi l’aspetto, il profumo e il gusto che dovrete ritrovare in tazza per essere certi di aver scelto bene il vostro bar.

  • QUANDO: venerdì, 11 aprile 2014
  • DOVE: DesignLibrary Cafè, via Savona, 11 Milano
  • COSTO: 8 euro (include: una bevanda calda, croissant dolce o salato o fetta di torta, piccola pasticceria, succo di frutta, mini-corso di degustazione)
  • HASHTAG: #survivingbreakfast

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.