Pasta piselli, speck, curry e panna. Anni ’80 con sapore.

Ci sono dei piatti di pasta che nascono senza un perché. Ci sono paste molto buone che ti sorprendono al primo boccone perché sono proprio come te le immaginavi.
Questa pasta è così: semplice, veloce, molto buona e diversa dal solito.

È una delle ricette che insegnerei se avessi il corso che ho in mente, ma questi sono pensieri miei e prima o poi si vedrà.

È anche una pasta molto anni ’80, perché la panna fa subito anni ’80, ma se cominciate a usare quella fresca piuttosto che il brick di panna da cucina vi assicuro che noterete la differenza e farete un salto in avanti di qualche decennio.
Poi ci sono i piselli, surgelati chiaramente ché non è stagione, e poi non sempre c’è tempo per stare a sgranare i piselli freschi.
E lo speck, quello buono, tagliato a straccetti morbidi, quello che se avanza il mio Tommaso lo finisce tutto.

Tutto qui. Buttate gli spaghetti e buon appetito!

Pasta piselli, speck, curry e panna
Recipe Type: primo piatto
Author: Ilaria Mazzarotta
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 4
Ingredients
  • 320 g di spaghetti
  • 200 g di piselli surgelati
  • 100 ml di panna fresca
  • 1 cucchiaio di curry in polvere
  • 100 g di speck a striscioline
  • 1 cucchiaio di olio
  • sale e pepe
Instructions
  1. Portate a bollore una pentola piena d’acqua, salatela e fatevi cuocere la pasta.
  2. In una padella versate l’olio, i piselli, un pizzico abbondante di sale e un paio di mestoli d’acqua e fateli cuocere fino a quando non si saranno ammorbiditi.
  3. Unite lo speck, il cucchiaio di curry e un mestolo di acqua di cottura della pasta e amalgamate.
  4. Scolate la pasta nella pentola con il sugo, unite la panna e saltate il tutto.
  5. Servite calda.

 

2 Replies to “Pasta piselli, speck, curry e panna. Anni ’80 con sapore.”

    1. Sì, ma ti consiglio uno yogurt non troppo acido, magari uno greco. Oppure puoi usare un formaggio leggero, tipo Philadelphia o caprino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.