Paella rivisitata a modo mio: serve una buona padella

Vi ricordate i miei otto scampi

Sono finiti in una paella, una ricetta mezza vera e mezza inventata, che amo preparare quando ho voglia di riso, ma non di risotto; quando ho voglia di carne, ma non troppo; quando ho voglia di un piatto unico con uno sprint; quando ho voglia di limone e zafferano.

La mia paella è un piatto unico che si prepara in mezz’ora e non va controllato troppo, l’importante è avere un’ottima padella.

Se avete la paellera siete dei ragazzi fortunati, ma anche le pentole in alluminio della Agnelli possono andare (io ho quella, anche se ho scoperto ora che la Agnelli fa anche la paellera in ferro e mi toccherà aggiungerla alla mia wishlist!). Vanno alla grande anche quelle della Le Creuset, per dire. 

L’importante è avere una pentola che possa essere spostata senza problemi in forno per dare l’ultimo tocco, quello del grill, che alla paella fa tanto bene.  

Paella con quel che c’è
 
Author: Ilaria Mazzarotta
Ingredients
  • 200 g di riso
  • 3 ciuffi di totano, già puliti e fatti a striscioline
  • 6 scampi interi
  • 200 g di salsiccia piccante (se aveste il chorizo, meglio)
  • 2 sovracosce di pollo
  • 1 peperone
  • 1 cipolla bianca a fettine
  • 1 noce di burro
  • 1 bustina di zafferano
  • 1/2 mezzo bicchiere di vino bianco
  • 1/2 litro di brodo leggero
  • sale
  • pepe
  • olio
  • prezzemolo
  • limone.
Instructions
  1. Preparate del bordo caldo e tenetelo da parte.
  2. Scaldate in una padella, che possa andare in forno, un cucchiaio di olio e la noce di burro, aggiungete la cipolla a fettine, il peperone, la salsiccia piccante a pezzetti, le sovracosce disossate e tagliate a pezzetti e il totano.
  3. Fate rosolare bene il tutto per 8 minuti circa, salate e pepate.
  4. Aggiungete il riso, fatelo tostare brevemente e poi versatevi sopra il vino e lasciate evaporare, sempre a fuoco medio-alto.
  5. Una volta evaporato bene il vino, versate la bustina di zafferano nel brodo e ricoprite con esso tutto il riso.
  6. Fate cuocere circa 5 minuti a fuoco vivo, poi abbassate la fiamma e cuocete fino a quasi completa cottura del riso.
  7. Sistemate sopra alla paella gli scampi, coprite con un coperchio e lasciate riposare 5 minuti a fuoco spento.
  8. Scaldate il forno a 180° con il grill e passatevi la paella, scoperchiata, per un paio di minuti abbondanti.
  9. Sfornate, spruzzate una grattata di buccia di limone e servite accompagnato da succo di limone da versare sopra a piacere.
Serving size: 3 Calories: 303 Fat: 26g Saturated fat: 10g Unsaturated fat: 14g Trans fat: 0g Carbohydrates: 1g Sugar: 0g Sodium: 823mg Fiber: 0g Protein: 16g Cholesterol: 59mg

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.