Muffin ai lamponi, novità e l’autunno addosso

Muffin ai lamponi, novità e l’autunno addosso

E’ il primo giorno di autunno, e l’ho preso tutto addosso. Già, perché questa mattina a Milano non pioveva, c’era direttamente qualcuno sulle nuvole munito di secchio che lanciava acqua a caso, soprattutto sopra le giovani trentaequalcosa madri con figli al seguito e la macchina parcheggiata per strada. Un figlio si è salvato, bagnandosi solo un po’ i pantaloni, mentre l’altro ha preso parte con me alla tragicomica scena dell’ombrello che si ribalta per colpa di una botta di vento, la secchiata d’acqua che ci travolge e io che lo salvo, lui e basta, lanciandolo sul sedile dell’auto. Io, che la sera prima ero perfetta, rilassata e pettinata, come dimostra la foto che segue, mi sono ritrovata esattamente come quando ero uscita dalla vasca, ma con i vestiti.

12027680_10153682024872094_4455319722835529620_n

Ecco, l’autunno è arrivato. I bambini li ho asciugati a scuola, mentre io mi sono fatta 40 minuti di macchina con la gonna bagnata. Ma tutto bene. L’autunno è qui.

Anche ad Assago, dove progetto ricette per Halloween e Natale nel mio nuovo posto di lavoro: lo Spazio Culinario Buitoni, di cui sono diventata responsabile da qualche settimana, oltre a occuparmi, come ormai faccio da diversi mesi dei contenuti editoriali del sito e dei social (Facebook, Instagram, Twitter), con annessi deliziosi video che spero abbiate visto e continuerete a vedere nei prossimi mesi.

Le foto delle ricette le farò nella mia nuova cucina, ma quest’estate il set era il mio terrazzo, posto ideale per la luce, meno ideale se in casa c’erano i miei bimbi che tentavano di agguantare quel che preparavo prima ancora di scattare.

IMG_8080

Ma le loro mani sono la mia gioia; la loro curiosità il mio orgoglio; la loro presenza l’elemento più confortante della mia vita. Fine del momento “core de mamma”.

Ma come dare torto ai miei ladri di muffin, quando i muffin sono preparati con lamponi freschi e profumano di buono?

La ricetta la trovate in duplice versione: quella più veloce, preparata con il preparato per Torta Margherita, la trovate qui, ed è la soluzione ideale quando vorrete preparare una dolce merenda in poco tempo; mentre quella classica, che poi va bene per qualunque versione di muffin (con mirtilli, frutta varia, cioccolato, etc.) la trovate qui sotto.

Non è una ricetta autunnale, ma di certo è l’ideale per traghettare lentamente il blog fuori dall’estate e farlo approdare verso al stagione che, con la primavera, preferisco.

Arriverà presto il tempo delle mele, delle zucche, dei funghi, ma anche di qualche racconto dedicato ai trentaequalcosa, al #comfortliving e ai bambini. Per chi non l’avesse notato, infatti, oltre alla sezione “Kids“, ce n’è una, tutta da riempire, dedicata al “vivere bene“: godersi la propria casa, la città in cui si vive o il mondo che ci circonda. Come sempre, non sarò super costante, ma ci provo. D’altronde è autunno, ma settembre, il mese dei buoni propositi, mica è finito, no?

Ingredienti
  • 2 tazze farina (circa 250 g)
  • 120 g burro fuso
  • 120 g yogurt
  • 150 ml latte
  • 4 cucchiai di zucchero canna
  • 2 uova
  • 2 pizzichi sale
  • 1 bustina di lievito
  • 200g di lamponi
Preparazione

Infarinate velocemente i lamponi, preventivamente lavati e asciugati. In una ciotola unite farina, zucchero, lievito, il sale e mescolate. A parte mescolate tra loro gli ingredienti liquidi: lo yogurt, il latte e le due uova. Mescolate il tutto senza esagerare. Preparate nella teglia per muffins i pirottini e scaldate il forno a 180°. Versate in ogni pirottino un cucchiaio abbondante di impasto, qualche lampone e coprite con altro impasto fino a riempire 3/4 del pirottino. Infornate per circa 30 minuti, finché non risulteranno ben dorati. Servite con zucchero a velo.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.