La mela caramellata

Cominciamo da oggi, ieri in fondo era ancora un po’ festa, la rubrica “Una mela al giorno” con un dolce spaccadenti ideale per la Befana: la mela caramellata!

Niente chiacchiere, solo ricette a base di mele in questa rubrichetta quotidiana (esclusi i festivi).

Ingredienti per 8 mele caramellate

  •  1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  •  4 chiodi di garofano
  •  Colorante alimentare rosso q.b.
  • 8 Mele
  •  50 g di miele
  •  200 ml di acqua
  •  900 g di zucchero

Per preparare le mele stregate caramellate, lavate le mele, asciugatele per bene e togliete il picciolo. Infilzate ogni mela con un robusto stecco di legno per spiedini e tenetele da parte. Ora iniziate a preparare il caramello: mettete in un piccolo tegame piuttosto stretto e dal fondo spesso 200 ml di acqua tiepida e lo zucchero. Fate sciogliere a fuoco basso lo zucchero e unite il miele. Continuate a cuocere finché lo sciroppo non raggiungerà i 100° circa: è necessario usare per questa operazione un termometro alimentare. Se usate il colorante in polvere versatene quanto ne serve per raggiungere una colorazione intensa e stemperatelo con qualche goccia d’acqua in una ciotolina. In alternativa potete usare colorante liquido o in gel. Aggiungete il colorante allo sciroppo bollente, l’estratto di vaniglia, la cannella e i chiodi di garofano. State molto attenti a eventuali schizzi e a non toccare il caramello con le  mani, perché raggiunge delle temperature altissime che possono provocare ustioni molto serie. Mescolate e lasciate bollire a fuoco moderato fino a che la temperatura sarà arrivata a 150 gradi. Togliete il pentolino dal fuoco, eliminate i chiodi di garofano e inclinatelo leggermente; quindi immergete nel caramello le mele ad una ad una e roteandole, ricopritele di uno strato sottile di caramello. Sgocciolate le mele sopra al pentolino e poi adagiatele su una gratella sotto la quale avrete posto un foglio di carta forno. Non appena le mele stregate caramellate saranno fredde ( per non rischiare di bruciarvi col caramello) servitele immediatamente.

La fonte di oggi, dove trovare foto step by step e video della ricetta è: Giallo Zafferano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.