La cioccolata calda quando nevica

La cioccolata calda quando nevica
“Fuori nevica”… E solo da quando abito a Milano posso dire questa frase almeno una volta all’anno.
Ecco, una delle cose positive di Milano è proprio la neve. Molti la odiano perché blocca la città (anche se ammetto che Milano gestisce abbastanza bene questo tipo di emergenze, specie se annunciate per tempo), ma a me – che lavoro da casa – fa sempre piacere vedere i fiocchi che cadono dal cielo.
E poi, dall’ultima nevicata il mio Tommaso ha imparato a dire “Neve” e per me è diventato ancor più bello guardarla poggiarsi sul balcone insieme a lui.
Ma cacchio se è freddo!
E quando le giornate sono così, in realtà basta che il termometro tenda allo zero, a me viene un’irrefrenabile voglia di cioccolata calda.
Panna, marshmallows e cannella: questo il mio ideale, tanto per mettere le cose in chiaro.
Sulla cioccolata calda si possono fare diverse riflessioni, in particolare sulla sua densità, ma non solo.
Che con Ciobar o altre buste pronte venga buona e densa al punto giusto c’è poco da dire.
Che se metti solo il cacao, fai prima a farti un latte e Nesquick, perché la consistenza non promette nulla di buono, è risaputo.
Che con il cioccolato a pezzi venga più saporita, ma poi anche qui la consistenza non è quella della baita a fondo pista, idem.
Che lo zucchero ognuno ce lo debba mettere per fatti propri anche: a me piace quasi amara, ad altri superdolce.
Che la cioccolata calda rimetta in pace con il mondo è universalmente riconosciuto.
Detto questo, un’ultima riflessione e consiglio prima di passare alla ricetta (troverete l’uso di amido di mais o fecola per renderla densa al punto giusto): qualche giorno fa passeggiavo per Milano, era freddissimo, sono passata davanti a Grom e sono entrata a prendermi una cioccolata calda, sapevo già cosa mi aspettava. Ecco, se aveste voglia di una cioccolata degna di questo nome andate da Grom. Se poi voleste proprio spassarvela, vi consiglio l’affogato con crema di Grom e panna montata: bastano tre euro per scaldarsi il cuore.

La cioccolata calda

Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 4 tazze
Ingredients
  • 500 ml di latte fresco intero
  • 4 cucchiaini di cacao in polvere amaro
  • 2 cucchiaini di amido di mais o fecola di patate
  • zucchero a piacere
  • panna fresca da montare
  • mini marshmallows
  • cannella
Instructions
  1. Fate sciogliere in un pentolino la fecola e il cacao con il latte
  2. Mettete sul fuoco e portate a ebollizione a fuoco dolcissimo
  3. Lasciate sobbollire un paio di minuti o fino a quando il composto non vela il dorso di un cucchiaio.
  4. Assaggiate e aggiustate di zucchero a piacere
  5. Servite bollente con panna montata o marshmallows.
  6. Cinnamon addicted: una spruzzata di cannella male non fa!

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.