La carbonara monferrina, delizia di primavera

Tempo fa mi è capitato di chiedere su qualche social network quale fosse il comfort food per eccellenza e devo ammettere che, con mio stupore, la maggioranza ha risposto: la carbonara.
Ora, io sono romana e sono cresciuta a carbonara e amatriciana per cui la risposta non mi ha trovata d’accordo… De più!
Sulla carbonara c’è da sempre una diatriba infinita sull’uso degli ingredienti: pancetta o guanciale? e la panna? pecorino o parmigiano? pasta lunga o corta?
Io rimango dell’idea che unendo uova, parmigiano, percorino, pancetta e pepe non si possa che ottenere qualcosa di magico.
Poi c’è chi ama modificarla un po’ e non ci trovo niente di male: se le basi sono buone non si può che migliorare.
Per questo anche la discussione che si è creata qualche settimana fa su Dissapore a proposito della carbonara di Jamie Oliver l’ho trovata piuttosto assurda. Ma io dico: mica ha detto “Ora vi racconto la ricetta originale della carbonara”, no?
Ad ogni modo, nun me toccate Jamie!
Chissà cosa avrebbero detto i lettori di Dissapore se per Pasqua fossero venuti a casa mia per mangiare quella che viene definita carbonara monferrina?
I miei ospiti ne sono rimasti deliziati e io l’ho trovata eccezionale, ecco perché entra di diritto tra i primi piatti comfort, pur non essendo una classica carbonara.
La carbonara monferrina, delizia di primavera

Recipe Type: Primo piatto
Cuisine: Italiana
Author: Ilaria Mazzarotta
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 6
Ingredients
  • 500 g di tagliatelle all’uovo
  • 2 mazzi di asparagi
  • 60 g di burro
  • 2 spicchi d’aglio
  • 70 g di pancetta dolce in un’unica fetta
  • 120 g di pancetta affumicata in un’unica fetta
  • 3 tuorli
  • 70 g di ricotta
  • 70 ml di panna
  • 70 g di parmigiano grattugiato
  • olio, sale e pepe
Instructions
  1. Lavate gli asparagi e tagliateli a tocchetti, eliminando l’estremità più dura
  2. In una padella molto capiente fate sciogliere il burro con un paio di cucchiai di olio e fatevi soffriggere l’aglio schiacciato.
  3. Eliminate l’aglio, unite le pancette che avrete fatto a tocchetti e fate rosolare.
  4. Unite gli asparagi, salate, pepate, aggiungete 2 cucchiai di acqua calda.
  5. Fate cuocere 10 minuti con coperchio.
  6. Mettete a bollire l’acqua per la pasta e salatela
  7. Fate cuocere le tagliatelle
  8. Nel frattempo, a parte, sbattete i tuorli, unitevi la ricotta, la panna, il parmigiano e una ricca macinata di pepe.
  9. Scolate la pasta, trasferitela nella padella, saltatela con il condimento di pancetta e asparagi e poi, a fuoco spento, unite il mix di uova e formaggi mescolando bene.
  10. Servite subito
  11. poi con l’intingolo di asparagi, mescolate e servite.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.