La cacio e pepe: comfort romano, quasi light

La cacio e pepe: comfort romano, quasi light
Al mondo è difficile trovare un piatto più comfort, veloce e paradossalmente light della cacio e pepe romana.
Ve lo dico subito: se aveste da ridire qualcosa sul pecorino romano potete continuare a navigare su tristissimi foodblog senza carattere, perché qui il pecorino “se magna, eccome!”.
Ora, tornando a noi – amanti del pecorino – questa pasta è davvero una delle cose che più amo. E la amano anche Tommaso e Gianluca che fanno a gara per accaparrarsi l’ultimo boccone.
Se foste a dieta poi – anche qui: non parliamo delle diete no-carbs che andrebbero proibite come gli alcolici durante il proibizionismo, ma di quelle diete vere, che permettono di dimagrire mangiando il giusto e in maniera equilibrata – questa pasta è perfetta perché non prevede l’uso di olio o burro o altro grasso al di fuori del pecorino stesso. E non dovete mica mettere una forma intera di pecorino nella pasta: bastano 50/80 g a persona per ottenere un bel piatto saporito e soddisfacente.
Il tocco in più sta nel mangiarla, come è capitato a me da pochissimo nel cuore di Trastevere, presso il ristorante “Roma Sparita“, servita all’interno di una ciotola di pecorino, anch’essa edibile.
La cacio e pepe: comfort romano, quasi light

Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 4
Ingredients
  • 320 g di bucatini, bucatini, rigatoni o tonnarelli
  • 150 g di pecorino romano
  • pepe nero macinato a piacere
Instructions
  1. Mettete l’acqua a bollire, salatela e tuffatevi la pasta.
  2. Grattugiate il pecorino e unitelo al pepe macinato.
  3. Unite un mestolino d’acqua di cottura al formaggio e amalgamate velocemente.
  4. Levate (non scolate) la pasta dall’acqua quando è a circa un minuto dalla fine della cottura e versatela nella ciotola con il pecorino e il pepe.
  5. Aggiungete un altro paio di mestoli di acqua di cottura e amalgamate il tutto “a freddo” per far sì che si crei la deliziosa e tipica cremina.
  6. Servite immediatamente.

 



3 thoughts on “La cacio e pepe: comfort romano, quasi light”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.