To do list di Aprile (ovvero, ansia da tagliare a fette)

Che io sia un pochino agitata per le settimane che arriveranno è dimostrato dal fatto che alle ore 1:00 di notte (che era mezzanotte fino a ieri, se non fosse per il ritorno all’ora solare, tra l’altro una vera manna per il mio umore) ho già preparato la colazione di domani, con tanto di tovaglioli

Progetti, buoni propositi e le mie lenticchie collaudate

Il mio 2014, come dice Facebook, è stato un anno meraviglioso. Per me lo è stato davvero. Forse non il migliore, ma di certo pieno di piacevoli momenti. Cosa è accaduto? Tanto per cominciare ho passato il tempo a veder crescere i miei bimbi, è già solo questo ha dato un senso al 2014. Poi, dal

Le giornate che proprio “no” e lo zabaione al vino bianco

Ci sono giornate che proprio no. Quelle in cui senti la sveglia, la spegni, apri gli occhi e ti accorgi che il mal di testa è già lì, a dirti “Buon giorno”. Il tempo fa schifo, hai ripreso un chilo e qualcosa, e sai che domani il dietologo – perché ovviamente la visita di controllo

Trentaquattro cibi che mi piacciono e qualche desiderio

Oggi è il mio compleanno. Tanti auguri a me! Come ho detto a ieri sera a Tommaso: “Ne faccio trentaquattro, quindi tre e quattro”. E questi due numeri quest’anno hanno un certo peso, da soli e insieme:  3 è il numero perfetto e io ho vissuto in una famiglia in cui siamo sempre stati in

Qual è il tuo comfort food espresso?

Su Comfort Foodie (parlo del mio ultimo libro che chiaramente avete già tutti) c’è un capitolo dedicato al comfort food che proprio non si può preparare, ma che è giusto comprare e mangiare all’istante: Nutella, Peanut Butter, Häagen-Dazs… C’è da dire che in Italia abbiamo ottimo prodotti freschi e non abbiamo certo bisogno di tutte quelle

Ho scritto t’amo su una Big Americans. Di Comfort Food, Blogfest e nuovi arrivi

Ripartiamo dalle basi. Dalle basi di questo sito, ma non solo. Settembre è il gennaio di chi non ha pazienza. Il vero nuovo anno, per chi ama tirare le fila e fare bilanci più di una volta l’anno, inizia dopo il Capodanno estivo, ovvero Ferragosto. E quest’anno per me il finale di agosto ha segnato

La tarte tatin che non c’è. E del perché non sono una food photographer

Questo è quanto scrivevo sul mio account di Twitter qualche giorno fa, in occasione del mio compleanno. Non tutte le foto che trovate su questo blog le ho fatte io e ci sono vari motivi per cui le cose qui vanno così: Io amo scrivere e racchiudere in una frase sapori, sensazioni e odori, che