La favola della buonanotte va scelta bene

Da quando Tommaso è passato nel letto grande ho cominciato seriamente l’abitudine di leggergli la favola della buonanotte. Quando Tommaso stava ancora nel lettino con le sbarre ho provato a leggergli qualcosa, ma non essendo vicina a lui rischiavo solo di tenerlo più sveglio di prima perché restava seduto o si sporgeva per capire cosa

L’evoluzione del lettino di un bambino: dalla culla al letto singolo

In principio era una culla. Comprata, regalata, in prestito: ogni bambino ha la sua prima culla e ci resterà per un bel po’. Questo post nasce per dare qualche consiglio pratico sull’evoluzione del lettino di vostro figlio, ma ricordatevi che poi siete voi quelle che sanno meglio dove e come far dormire il proprio bambino

La scenata delle scenate: un vaccino per la mamme

C’è chi li chiama Terrible Twos. C’è chi non li chiama e si dispera. C’è chi li definisce capricci e che quindi è tutta colpa loro, dei bambini. C’è chi si fa assalire dal proprio figlio senza problemi, o almeno facendo finta che non ci siano. Io credo che l’insieme di “terrible twos” (per cui

Pappa takeaway: tutto quello che serve per uscire con un bambino in fase di svezzamento

Capita spesso di essere di fretta oppure di trovarsi fuori casa ed essersi dimenticate che il nostro bambino (cavolo!) è in fase svezzamento. Penserete: “Ma come puoi dimenticartelo?”. Beh, quando se sei mamma puoi. Capita, e non c’è nulla di male.  Fino al giorno prima allattavi o alle brutte ti portavi dietro quello artificiale, ora

Lavaggi nasali: fateli, fateli, fateli!

Sono passati due anni da questo mio post in cui parlavo dei lavaggi nasali e nel frattempo sono anche passate due gravidanze e ho due figli per cui, con qualche ora di volo sulle spalle, posso dire che devo fare alcune rettifiche a me stessa e dare qualche suggerimento in più a tutte le mamme che stanno