Crostone con ricotta e broccoletti alla romana

No, non sono qui di nuovo, a distanza di così poco tempo, per parlarvi del mio amore per la ricotta, anche se ne potremmo parlare per ore.
Ad ogni modo la ricotta è uno degli ingredienti per farcire i panini che più amo: ricotta e prosciutto crudo, ricotta e pomodorini secchi, ricotta e salsiccia fresca – come il panino che amo prendere dai Fratellini (conoscete?) quando passo per Firenze.

Mi sento la versione ricottosa di Bubba, della Bubba Gump Gamberi, tante sono le ricette che potrei enunciare a base di ricotta.

Una di queste l’ho preparata l’altra domenica per pranzo, quando mi sono ritrovata a pulire e cucinare una montagna di broccoletti che il mio nuovo fruttivendolo preferito mi aveva venduto, insieme alla suddetta meravigliosa forma di ricotta.

“Sono tenerissimi, per cui puoi mangiare tutto, non solo i fiori” mi ha detto, preparando una mega bustona di broccoletti freschi.

E io, che cucino con amore ma non sono una assidua praticante della filosofia “zero scarti” come tanti chef, ma anche come la mia collega Lisa, questa volta ho applicato alla lettera il consiglio: ho cotto tutto, salvo qualche gambo troppo duro.

Il risultato è stato una ciotola piena di broccoletti di cui la parte con il fiore è passata per le manine di mio figlio, con giusto un filo d’olio e del sale, mentre il resto, foglie e gambi teneri e gustosi, lo ripassati alla romana, o anche “strascicati in padella”. Non so bene perché si dica così, forse perché le verdure si trascinano all’interno della padella tra olio, aglio e pomodoro per raccogliere tutto il sapore e diventare quella delizia che sono i contorni di verdure che ogni ristorante Roma ha pronto, in gran quantità.

Fateci caso, difficilmente nei ristoranti classici e nelle osterie romane, manca il secondo di verdure, a patto che sia rigorosamente ripassato in padella: cicoriette, bietoline, du’ broccoletti… A voi la scelta!

Broccoletti ripassati alla romana

  • 1 kg di verdura fresca (cicorie, broccoli, bieta…)
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 acciuga
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 1 peperoncino
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • sale q.b.

Fate cuocere le verdure in una padella con una tazzina di acqua e 1 cucchiaio di olio e lasciatele appassire. Non fatele mai bollite, in modo che mantengano la consistenza e il colore.

Non appena saranno appassite, tagliatele con le forbici in modo da tritarle grossolanamente, poi fate scaldare in una padella l’olio con gli spicchi di aglio in camicia, l’acciuga, un pizzico di sale abbondante e il peperoncino e appena sarà caldo e l’acciuga sciolta, passatevi le verdure. Fate saltare a fuoco medio alto, aggiungendo il concentrato di pomodoro.

Servite come contorno, nella pasta o sulle bruschette.

 

One thought on “Crostone con ricotta e broccoletti alla romana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *