Le uova del mattino: strapazzate a bagnomaria

Buongiorno e buon lunedì!
Mi sono ripresa da una settimana eccezionale, tra Food Experience di Mondadori, Identità Golose e il compleanno di Tommaso.

Mi sono ripresa e ho anche preso un chiletto, ahimè.
Nel frattempo però, da oggi, sono ufficialmente a dieta per cui tutto quello di cui riuscirò a parlare sarà frutto di fantasie culinarie o prove di assaggio fatte per altri, perché qui con le leccornie per un po’ abbiamo chiuso.
Ma attenzione, non ho assolutamente chiuso con il Comfort Food. Mai.

La mia nuova dieta, molto dura ma sensata, non mi impedirà di sentirmi bene e coccolarmi mangiando, come sempre. Ad esempio preparandomi delle semplicissime uova strapazzate, ma le più soffice, cremose e deliziose che abbiate mai mangiato. Non ci credevo nemmeno io, poi le ho preparate e… Ossanta!

Prima di tutto seguite questo video per farle al meglio, di seguito poi trovate la ricetta.

Questa la ricetta per chi non ha problemi, ma vi assicuro che non avete bisogno di inserire tutto quel burro e panna se le volete light, come le voglio io: potete cuocerle aggiungendo solo un cucchiaino di olio e un cucchiaio di latte parzialmente scremato.

Le uova strapazzate a bagnomaria
Author: Ilaria Mazzarotta
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 1
Ingredients
  • 2 uova
  • 1 cucchiainio di olio o burro
  • 1 cucchiaio di latte o panna fresca
  • sale
Instructions
  1. Mettete a bollire l’acqua in un pentolino capiente.
  2. Inseritevi dentro un secondo pentolino per la cottura a bagnomaria.
  3. Sbattete leggermente due uova con un pizzico di sale e il latte.
  4. Versate l’olio e le uova nel pentolino e mescolate delicatamente ogni qualvolta le uova si cominceranno a cuocere.
  5. Portate a cottura e servite subito con crostini di pane e un pizzico di pepe o paprika.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *