Spaghetti integrali con acciughe, pomodorini, olive, capperi e panatura

Oggi vi parlo di una pasta nata per caso, ma d’altronde le ricette di comfort food nascono spesso così.

In pratica,  quando si parla di comfort food dovete immaginarvi di essere costantemente in stato di gravidanza e di avere voglie di ogni tipo da soddisfare nell’immediato.

È il caso degli spaghetti ai pomodorini di oggi. Lavoro in un ufficio che si trova – fortunella che non sono altro – sullo stesso pianerottolo di casa mia, per cui per pranzo non ho molte scuse: posso mangiare a casa.
Salvo che poi uno non ha sempre voglia di perdere tempo a cucinare, e sono più le volte che ordino cinese con il mio amico Claudio di quelle in cui preparo qualcosa di testa mia.
Ma l’altro giorno abbiamo detto “No al cinese e sì agli spaghetti integrali!”

Io amo la pasta integrale, ingrediente che ovviamente il Convivente tende a non annoverare sotto il termine pasta, così spesso sfrutto i gusti degli amici per mangiare ciò che mi piace: ho ben tre amici da sushi, qualche amico da pranzi vegetariani e altri pizza addicted come me.

Claudio è un mangiatore di pasta integrale e un buongustaio per cui c’è voluto poco a mettere in piedi questo piatto di pasta super godurioso, saporito, di quelli da bis.

N.B. Per la panatura potete semplicemente usare del pane grattugiata leggermente tostato in padella, altrimenti fare come me: tengo sempre in frigorifero una panatura pronta, fatta da me, ottenuta macinando insieme pangrattato, capperi, pomodori secchi disidratati e qualche oliva. È comodissima per condire pasta, pesce o verdura al forno.

Spaghetti integrali con acciughe, pomodorini, olive e capperi

Recipe Type: Primo piatto
Cuisine: Italiana
Author: Ilaria Mazzarotta
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 2
Ingredients
  • 180 g di spaghetti integrali
  • 5 acciughe sott’olio
  • 3 cucchiai di olio
  • 1 spicchio d’aglio
  • 100 g di pomodorini pachino
  • 1 manciata di olive taggiasche
  • 1 manciata di capperi sotto sale sciacquati
  • 3 cucchiai di pane grattugiato tostato
Instructions
  1. Mettete a bollire l’acqua della pasta, salandola.
  2. In una padella fate soffriggere l’aglio nell’olio, unite poi le acciughe fatele sciogliere.
  3. Sciacquate bene i pomodorini, divideteli a metà e saltateli per una decina di minuti nell’olio con le acciughe, a fuoco medio.
  4. Mettete a cuocere la pasta.
  5. Aggiungete capper e olive al sugo e, una volta cotta, buttate la pasta nel sugo e saltate velocemente.
  6. A parte avrete tostato il pangrattato (se volete potete unire anche qualche scaglia di mandorla pelata)
  7. Servite e spolverizzate con il pangrattato, come fosse parmigiano, ma senza esagerare altrimenti la pasta risulterà troppo asciutta.

 

4 thoughts to “Spaghetti integrali con acciughe, pomodorini, olive, capperi e panatura”

  1. Come ti capisco: anche io amo la pasta integrale, ma essendo l’unica in casa a gradirla, non la mangio mai per evitare di sporcare mille pentole e pentolini! Questo poi è uno dei miei piatti preferiti, profumatissimo e mediterranissimo!

    1. Ciao Silvia, grazie per essere passata! Che noia amare un cibo che gli altri non comprendono, magari ci possiamo riunire per spaghettate integrali o formare un club 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *